Cucine moderne, il piano tra gusto e praticita’

Cucine moderne, il piano tra gusto e praticita’

Il piano cucina è una superficie da scegliere con attenzione, perché la useremo ogni giorno per prepararce le nostre ricette, per appoggiarci gli oggetti e gli strumenti che usiamo e anche per gustarci il materiale che abbiamo scelto con la vista e con il tatto.

Ecco perché il piano per cucine moderne merita di essere resistente, pratico e funzionale ai gesti di ogni giorno, ma anche esteticamente affine al nostro gusto personale.

Il piano per cucine moderne deve completare la struttura legandosi con armonia ai materiali della base, delle ante e anche delle finiture. Negli ultimi anni i top cucina hanno vissuto delle grandi evoluzioni, perché sono stati inventati dei materiali ricchi di buone caratteristiche. Ad essi fanno eco le basi più classiche, come i laminati, l’inox e le pietre naturali o ricostruite.

Piano per cucine moderne: dai classici alle nuove proposte

Fra i modelli più gettonati di piano per cucine moderne incontriamo sicuramente il laminato, che offre molte possibilità di finitura e di colore. Materiale versatile, il laminato è idrorepellente, resistente agli urti e ai graffi e abile nell’integrarsi con molti materiali come il legno e la pietra. Interessante è anche il rapporto qualità prezzo e la grande libertà estetica che questo materiale regala.

Vi sono quindi i piani cucina in inox, una scelta che brilla di luce propria e che offre tante caratteristiche funzionali e, diciamo, professionali. Nei piani inox è infatti possibile cucinare con estrema libertà perché si tratta di un materiale forte e resistente. L’allure professionale di questi piani cucina li rende ideali alle cucine moderne anche ai progetti più minimal.

E restando nei materiali classici come non citare il marmo e il granito, basi materiche forti e tradizionali, che vengono apprezzate per la loro inimitabile estetica, per la resistenza e la longevità che dimostrano nel corso del tempo.

Vi sono quindi i piani cucina più contemporanei, che sfruttano soprattutto leghe minerali di nuova generazione. Si tratta ad esempio del quarzo, che lega alla bellezza propria del minerale, delle resine e dei pigmenti che lo rendono eclettico e più resistente. Fra questi merita di essere nominata l’Okite®, materiale ben cinque volte più forte del granito, che si propone bello come il quarzo, facile da pulire e abile nel non assorbire l’umidità.

Ora che abbiamo scoperto alcune delle soluzioni del piano per cucine moderne non ci resta che ammirare i modelli Favaro Arredamenti, per gustare l’ottima integrazione fra top e struttura e scegliere quello che fa al caso nostro!